Connettiti con noi

News

Tre mosse anti Mou: muro e ripartenze, Spalletti e il Napoli con la sorpresa

Pubblicato

su

Spalletti

Il Napoli dell’ex Luciano Spalletti sta preparando la gara contro la Roma pianificando alcune sorprese tattiche. 

(La Gazzetta dello Sport – Maurizio Nicita) – Contro la Fiorentina il Napoli ha sofferto il ritmo alto imposto dalla Viola e in fase di costruzione l’eccessiva lentezza di Fabian Ruiz e Zielinski. Contro la Roma punterà a verticalizzare e mettere in atto un palleggio rapido e efficace.

Recuperato Anguissa, l’altro giocatore cardine sarà Lobotka per la sua capacità di indirizzare l’azione nella zona più congeniale. Contro l’Atalanta è stato bravo nelle coperture preventive per gli intercetti, rapido a dare profondità all’azione appena intuiva una falla nella linea difensiva avversaria. La Roma resterà bassa e difficilmente lascerà metri agli scatti di Osimhen.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> ROMA-BODO 4-0, ZANIOLO COME TOTTI

Spalletti non ha mai battuto Mourinho, cosi come non ha mai vinto uno Scudetto. Per 3 volte ha vinto il portoghese mentre 2 sono stati i pareggi. Un nuovo segno x come nella gara di andata per il Napoli significherebbe vedere al minimo le possibilità di vincita dello tricolore. Occorre ripartire dalla solidità difensiva che in questi mesi è mancata con il ritorno di Anguissa che diventa quindi fondamentale. Con la Fiorentina gli avversari sono arrivati a “palla scoperta” puntando direttamente i difensori perché il filtro del centrocampo era saltato.

Con il 4-2-3-1 Spalletti potrebbe optare per Mertens dal 1′ come sottopunta rispetto a Zielinski. Avanza anche la candidatura di Lozano che è in vantaggio su Politano. La capacità del messicano di arrivare sulla linea di fondo e crossare può spalancare le porte della rete a Osimhen.

Romanews 24 – Editore e proprietario: Sportnet s.r.l. – PI 10057690017. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso alla A.S. Roma Il marchio Roma è di esclusiva proprietà della SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L e della AS Roma