Connettiti con noi

News

Ranieri, il baronetto tra cuore e storia: ama Leicester, tiferà per Mourinho

Pubblicato

su

La gara di Conference contro il Leicester richiama al centro di ogni discorso una figura come quella di Claudio Ranieri 

(Il Messagero – Stefano Boldrini) –
Roma-Leicester sarà anche la sfida del grande doppio ex Claudio Ranieri. La partita di una vita ma anche di un trionfo che stupì tutto il mondo. La Roma sono sentimento e ragione, mentre il Leicester è stato l’attimo di una realizzazione di un’impresa leggendaria che lo ha condotto al trionfo della Premier League.

La Roma è una compagna di vita e se uno chiedesse il suo stato d’animo in questa doppia sfida lui risponderà: “Io tifo Roma”. Con i giallorossi due esperienze in panchina e uno scudetto sfiorato nel 2010. Decisiva fu la sconfitta contro la Sampdoria all’Olimpico, quella Roma fini dietro all’Inter del Triplete di Josè Mourinho. I nerazzurri furono vittoriosi anche nella finale di Coppa Italia. Un sogno che si disintegrò dopo aver battuto i nerazzurri all’Olimpico grazie ad un gol di Luca Toni.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> ROMA-BODO 4-0, ZANIOLO COME TOTTI

Nel febbraio del 2017 fu esonerato dal Leicester tra le polemiche e con l’ombra di una parte dello spogliatoio in rivolta contro di lui. Nel 2019 fu chiamato nuovamente dalla Roma ma non andò benissimo. Le lacrime sotto la pioggia acclamato dei tifosi giallorossi sono ricordi scolpiti.