Connettiti con noi

News

Sabatini: “A Roma cose ignobili”

Pubblicato

su

Un post gara incandescente che vede protagonista l’ex dirigente giallorosso Walter Sabatini. Accuse pesanti nei confronti delle Roma

(Corriere Dello Sport – Roberto Maida) – Nella partita tra Roma-Salernitana non è mancato nulla. Un post-gara incandescente tanto da richiamare l’attenzione di Walter Sabatini, dirigente dei campani.

Le sue parole: “Ho assisto a delle cose ignobili dal punto di vista sportivo. Quello che succede a Roma è inaccettabile: la panchina si alza ed entra in campo ad ogni decisone arbitrale, anche per un fallo laterale. E cosi gli arbitri, che hanno una personalità blanda, invertono le punizioni. C’era un rigore su Djuric che non hanno voluto vedere. Ok, ci sta. Ma la punizione del 2-1 è insopportabile. Ederson anticipa l’avversario e si vede fischiare fallo contro. Non sono arrabbiato per il punto perso, che comunque avrebbe fatto morale. Ma se devo retrocedere, preferisco farlo in un’altra maniera. Abbiamo diritto ad un trattamento decoroso”

Prosegue dicendo: “Chiedo scusa a Mourinho per averlo nominato, lui è semidio. E ora ascoltandomi dirà che non mi conosce e che non ha vinto 25 titoli. Beh, non me ne frega un ca…, chiedo scusa per il lessico ma non ne trovo un altro. Io sono una persona seria, che legge Pessoa, un intellettuale di casa Mourinho. Mi curo della vita, oltre che del calcio. Una vita fatta di arroganza, prepotenza e dislivelli è invivibile” 

Mourinho non ha voluto commentare le parole di Sabatini ma ha detto che alla Roma aveva dato tantissimo. Si è scusato con Nicola perché il suo vice Foti si era lasciato andare ad una provocazione poco bella: “Tanto andate in Serie B”. Non si è arrivati alle mani solo grazie all’intervento delle persone presenti tra le due panchina. Mourinho ha ammesso: “Abbiamo sbagliato noi, sono il responsabile di quello che avviene nel mio staff. E uno di noi ha detto una frase sbagliata. Mi dispiace. E anzi spero che la Salernitana, se dovesse andare in Serie B, possa risalire al più presto”

Romanews 24 – Editore e proprietario: Sportnet s.r.l. – PI 10057690017. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso alla A.S. Roma Il marchio Roma è di esclusiva proprietà della SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L e della AS Roma