Connettiti con noi

Hanno Detto

Paulo Sergio: “Totti un fenomeno. A Roma sarei voluto rimanere di più”

Pubblicato

su

Paulo Sergio, ex calciatore della Roma, è stato intervistato ai microfoni de “il Diabolico e il Divino”, trasmissione condotta da Giuseppe FalcaoSimone LP e Gabriele Ziantoni.

Ecco un estratto delle sue parole:

Romario e Bebeto erano fortissimi ma uno che mi ha impressionato e mi ha fatto piangere è stato Ronaldo il Fenomeno e anche Totti che già quand’era ragazzo faceva delle cose stupende. Questi sono i più forti in assoluto con cui ho giocato”.

E ancora:

“Avevo firmato per altri 4 anni ma sono andato al Bayern per vincere la Champions. Io sono andato dal Leverkusen alla Roma e ho stretto un accordo per due anni. In seguito avevo firmato un altro contratto per fare quattro anni ma ho ricevuto un’offerta del Bayern Monaco che voleva vincere la Champions e io avevo pensiero di vincere. Io sono stato benissimo a Roma, ho ballato sotto la curva tante volte e avevo un bel rapporto con tutti, però volevo vincere la Champions come ho fatto nel 2001 col Bayern Monaco”.

Romanews 24 – Editore e proprietario: Sportnet s.r.l. – PI 10057690017. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso alla A.S. Roma Il marchio Roma è di esclusiva proprietà della SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L e della AS Roma