Connettiti con noi

Hanno Detto

Nicola: “Oggi battaglia dentro e fuori dal campo”

Pubblicato

su

Il tecnico della Salernitana ha spiegato i motivi della sconfitta dell’Olimpico e della presunta litigata con lo staff dell’allenatore portoghese.

Davide Nicola, allenatore della Salernitana ha evidenziato la sconfitta contro la Roma ma ha anche spiegato l’episodio con la panchina della Roma in conferenza stampa.

Queste le parole del tecnico:

Cosa avete pagato e cosa è successo nel finale?
“Non abbiamo mai smesso di costruire, siamo stati decisi, pratici e puliti di fronte a una grande squadra. Le scelte iniziali sono fatte in funzione di quello che vedo in allenamento. I cambi sono stati forzati, mi hanno chiesto tutti di uscire. Se siamo questi, possiamo fare bene, oggi è stata la prima partita in cui ho avvertito il desiderio di imporsi”.

Abbiamo visto diverse immagini di una discussione con la panchina della Roma.
“Raramente litigo, ma è giusto, c’era una battaglia in campo e anche a livello di panchine ma poi finisce tutto lì, ci mancherebbe altro”.

Per l’ardore mostrato con le big, come lo dovreste traslarlo in match con squadre più piccole?
“Si con le big abbiamo fatto prestazioni convincenti, con la Juventus siamo riusciti a fare un secondo tempo importante. Oggi siamo stati bene in campo, con la distanza tra i reparti e con le geometrie ma il difetto è stato di non chiuderla”.

Ci conferma le parole di Mourinho su quello che è accaduto, un ragazzo della panchina della Roma avrebbe detto “Adesso andate in B”.
“Non mi interessano queste cose, in campo faccio la guerra con tutto sempre nella lealtà delle cose. Mi arrabbio più per il fatto che oggi dovevamo chiuderla la partita”.

Romanews 24 – Editore e proprietario: Sportnet s.r.l. – PI 10057690017. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso alla A.S. Roma Il marchio Roma è di esclusiva proprietà della SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L e della AS Roma