Connettiti con noi

News

Questa Roma non finisce mai

Pubblicato

su

Austini

La Roma di Mourinho è cambiata nella tenuta delle partite fino al 90esimo. Non entusiasma nel gioco ma dimostra di esserci sempre

(Il Messaggero-Stefano Carina) – Il gioco della Roma non farà di certo brillare gli occhi ma per carattere la squadra di Mourinho ha poco da invidiare. Domenica contro la Salernitana è arrivata l’ennesima conferma. Una volta può essere il frutto della casualità, due anche. Se le reti nell’ultimo quarto d’ora sono 14, dato che sale a 20 con le Coppe, c’è qualcosa che è cambiato.

La Roma di Mourinho non si arrende più, non lascia mai andare una partita. Ben 13 i punti in più conquistati dai giallorossi negli  ultimi spezzoni di gara, quasi il 25% di quelli totali. Con il gol di Perez contro la Salernitana le reti di un calciatore subentrato dalla panchina salgono a 9 con 7 giocatori diversi.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> ROMA-BODO: LA DECISONE DELLA UEFA!

Mou non ha dato una manovra che entusiasma ma ha fatto capire alla squadra che si gioca fino al 90esimo. Il primo sensore c’è stato al debutto quando il gol di Shomurodov contro il Trabzonspor era arrivato a 9 dalla fine. Nel primo anno di Fonseca la Roma aveva segnato soltanto 9 reti nell’ultimo quarto d’ora migliorato poi nella stagione successiva con 12. Con sei gare da disputare Mourinho è già a +2. Il cannoniere di questi dati è Abraham con 5 reti. Una Roma che non finisce mai

Romanews 24 – Editore e proprietario: Sportnet s.r.l. – PI 10057690017. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso alla A.S. Roma Il marchio Roma è di esclusiva proprietà della SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L e della AS Roma