Connettiti con noi

News

Pugni, clacson e parole grosse. Mou e la strategia della tensione

Pubblicato

su

Questa sera tra la Roma e la semifinale c’è un incubo capace di segnare 10 gol ai giallorossi nelle 3 gare giornate fino a questo momento.

Repubblica – Solo il Barcellona ha segnato più gol del Bodo a José Mourinho . Questa sera tra la Roma e la semifinale c’è un incubo capace di segnare 10 gol ai giallorossi nelle 3 gare giornate fino a questo momento. La missione con cui è stato preso Mourinho è quella di riportare i giallorossi alla vittoria o a tornare a provarci, visto che l’ultimo trofeo è stato vinto 14 anni fa . La possibilità di provare a farlo quest’anno è legata alla Conference League e il clima che Mourinho ha creato intorno alla gara di stasera è di una partita epica: come una guerra di religione, noi contro loro, buoni contro cattivi. Il fatto che la sua strategia della tensione abbia funzionato è dimostrato dalle domande dei cronisti norvegesi, che chiedevano ai giornalisti italiani: ” Per le leggi italiane all’Olimpico possono entrare oggetti contundenti? E credete sia pericoloso andare a cena fuori stasera? “. Oggi il Bodo alle 11 si allenerà sul campo dell’Urbetevere e lo farà per fare una sgambata sull’amato sintetico, ma la squadra sarà scortata dalle forze dell’ordine e la zona sarà blindata. Ieri notte i tifosi della Roma hanno suonato il clacson sotto l’albergo del Bodo, mentre i norvegesi hanno scritto una lettera, tra ironia e realtà, per smorzare i toni. Così come ha fatto Mourinho : ” Il pugno a Nuno Santos? Un episodio fuori contesto, oggi è solo una partita”.

Romanews 24 – Editore e proprietario: Sportnet s.r.l. – PI 10057690017. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso alla A.S. Roma Il marchio Roma è di esclusiva proprietà della SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L e della AS Roma