Connettiti con noi

Hanno Detto

Pellegrini: “Aggrediti dal loro allenatore”.

Pubblicato

su

Alla fine della partita di andata dei quarti di finale di Conference League  Bodo – Roma il capitano della squadra giallorossa Lorenzo Pellegrini ha rilasciato delle dichiarazioni.

Ha detto :«Il rammarico è uscire da qui con il 2-1 per loro, ma la prossima settimana abbiamo questa partita importante che per noi era già come se fosse una battaglia. E ho avuto modo di vedere che è appena successo un atto davvero spiacevole per la competizione e per quello che c’è scritto sulle maniche, ovvero Fair Play. Nello spogliatoio il loro allenatore ha appena aggredito il nostro  dei portieri (Nuno Santos, ndr). Il tecnico Knutsen ha cominciato a dire qualcosa al nostro  e poi lo ha aggredito in maniera forte. Ci dispiace perché noi siamo venuti qui per tutto il rispetto per la competizione. Atti così sono un insulto alla Roma, ai giocatori e allo staff che lavorano e alla competizione. È una vergogna. Sono ancora scosso per quello che ho visto. È davvero una vergogna. La prossima sarà una battaglia da vincere a tutti i costi. Vogliamo mandare a casa il Bodo anche per quello che fanno fuori dal campo». Sul caso è intervenuta la polizia locale, che ha tenuto le squadre nell’impianto per raccogliere informazioni sino a notte fonda. Pare che il tecnico norvegese abbia sferrato un pugno. Knutsen replica: «Il  si comportava come un pazzo. Mi ha insultato prima e durante la gara. Questo poco fair play può interferire con il mio lavoro. Un modo di comportarsi del genere non l’avevo mai visto».

Romanews 24 – Editore e proprietario: Sportnet s.r.l. – PI 10057690017. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso alla A.S. Roma Il marchio Roma è di esclusiva proprietà della SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L e della AS Roma