Connettiti con noi

Hanno Detto

Mourinho: “Vittoria importante ma non credo al 4 posto. Bene Zaniolo”

Pubblicato

su

L’allenatore portoghese ha parlato ai microfoni di Dazn commentando la vittoria dei suoi importantissima per la corsa al quarto posto.

Josè Mourinho, tecnico della Roma ha commentato la vittoria in rimonta dei suoi calciatori contro la Salernitana di Nicola. Il tecnico portoghese ai microfoni di Dazn, ha elogiato le prestazioni dei calciatori entrati dalla panchina e che sono risultati utili per la vittoria.

Queste le parole del tecnico portoghese:

Che carattere per come si era messa nel primo tempo. Si sente soddisfatto?
“Una squadra stanca. Non è facile giovedì-domenica. Sicuro anche Gasperini la pensa così soprattutto se giochi fuori. Penso che abbiamo cambiato la partita con gente fresca. Ho fatto cambi che hanno dato energia alla squadra. La Salernitana ha dato tutto con grande voglia anche se per loro è difficile avere quell’intensità per 90 minuti. Penso che meritiamo perchè anche non giocando bene fino alla fine volevamo la vittoria. Ci hanno creato difficoltà. Mi scuso con le parole uscite dalla panchina come responsabile”.

Quanto è importante per voi avere uno stadio pieno come oggi e come sarà giovedì?
“Io dico che i nostri calciatori devono sentire più responsabilità nei confronti dei tifosi. Questa è una cosa fantastica anche se non giochiamo per lo Scudetto, incredibile sapere che giovedì lo stadio è pieno per una partita decisiva. Oggi mi è piaciuto l’appoggio dei tifosi della Salernitana che sono venuti qui in 5-6 mila e hanno appoggiato la loro squadra in un modo fantastico. Amore e passione è così.

Le è venuto in mente di cambiare qualcosa in più prima di giovedì?
“Noi allenatori pensiamo tanto e qualche volta per decidere non è semplice. C’è sempre la possibilità che le cose vanno male e noi allenatori ci sentiamo colpevoli per i troppi cambi. Alla fine dobbiamo decidere. I 5 cambi sono un aiuto perchè possono cambiare le partite. Sono felice per Perez che è un ragazzo fantastico che lavora come nessuno. Per il sistema tattico gioca poco però in una situazione come oggi l’ho messo in una squadra ultra offensiva e sono felice perchè quel gol dà una storia diversa alla partita e ci permette di vincerla”

Romanews 24 – Editore e proprietario: Sportnet s.r.l. – PI 10057690017. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso alla A.S. Roma Il marchio Roma è di esclusiva proprietà della SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L e della AS Roma