Connettiti con noi

News

Accadde oggi: nel 2012 moriva Carlo Petrini

Pubblicato

su

Gianni Romano

Il 16 aprile del 2012 moriva a Lucca Carlo Petrini, attaccante che negli anni ’70 era passato anche alla Roma.

Tra le tante squadre che aveva girato c’era anche la Roma. Carlo Petrini ha passato l’intera sua vita calcistica spostandosi da una città all’altra, da Nord a Sud, da Catanzaro a Verona. In giallorosso rimase una sola stagione, quella 75-76 quando mise insieme 33 presenze con 8 gol (6 di questi in campionato, 1 in coppa Uefa e 1 in coppa Italia).

Ma Carlo Petrini divenne ancor più famoso al termine della sua carriera quando, nel 2000, pubblicò il libro “Nel fango del Dio pallone“, testimonianza autobiografica che raccontava dall’interno il malcostume del calcio italiano, in particolare legato al doping di cui molte squadre facevano abuso.

Petrini morì infine nel 2012, a 64 anni, a causa di un tumore al cervello.

Romanews 24 – Editore e proprietario: Sportnet s.r.l. – PI 10057690017. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso alla A.S. Roma Il marchio Roma è di esclusiva proprietà della SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L e della AS Roma